www.davidegiansoldati.it

www.davidegiansoldati.it

Le 4P del marketing del tuo libro

Avete mai sentito parlare delle 4 P del marketing?

Sapete perché sono così importanti anche per il vostro libro?

Facciamo un passo indietro e parliamo di marketing mix, ossia della combinazione di una serie di temi fondamentali per raggiungere il successo di un’azienda.

La teoria delle 4P, creata da Jerome McCarthy e ripresa in seguito da molti altri, individua 4 aspetti chiave:

  • Product: prodotto
  • Price: prezzo
  • Placement: distribuzione
  • Promotion: promozione

Le 4P rappresentano l’insieme più ampio di strumenti che si possono utilizzare per influenzare il mercato di riferimento.

Copertina Scrivere e autopubblicarsi, scritto da Davide MoroniNel libro “Scrivere e autopubblicarsi” scritto da Davide Morini, edito da Editrice Bibliografica, si parla proprio di questo tema specifico per i self publisher.

Il Prodotto che è la prima P, nel nostro caso è il libro stesso, il lavoro e la fatica di ognuno di noi.

La seconda P, il Prezzo: è il prezzo di copertina del libro stesso.

La terza P, placement in inglese, indica la distribuzione e si intende nel nostro caso, la capillarità con cui le persone possono ordinare il vostro libro, dopo essere venute a conoscenza della sua esistenza.

La quarta P, è la promozione, quell’insieme di tecniche e strumenti utili a far scoprire e apprezzare il libro.

Sulla creazione del vostro libro, la prima P, il prodotto, il mio consiglio è fate del vostro meglio perché contenga del valore, perché sia utile di interesse per chi lo legge, che sia piacevole da leggere, ricco di spunti e riflessioni se stiamo parlando di un saggio o un testo professionale, ricco di emozioni se pensiamo a poesie, racconti, romanzi.

Su questo tema ci potremmo passare delle ore, e ci torneremo in una puntata dedicata.

Sulla seconda P, il prezzo è importante fare alcune riflessioni: la scelta del prezzo del vostro libro, è un lavoro di equilibrio tra valore del contenuto per voi e valore percepito dai potenziali lettori. Una cifra media per un libro di narrativa o poesia si attesta nella forbice tra i 14 e i 16/18 euro. E’ vero che in libreria trovate tanti tascabili ad un prezzo più basso, ma parte della spiegazione è legata alle tirature sostenute già al lancio dagli editori e dal numero di copie vendute molto più alto.
Un testo professionale potrebbe avere anche un prezzo nella forbice tra i 18 e i 25 euro, anche se mi è capitato di vedere dei testi con un prezzo più alto, di nuovo dipende dal valore del contenuto e di quanto sono disposti poi a spendere i lettori.

Se in effetti un libro promette e soprattutto mantiene la promessa di farmi dimezzare il tempo per la creazione di una campagna social per il mio libro, non saresti disposti anche a 30 per semplificarvi poi la vita ogni settimana?

La terza P, il placement, è un indicatore di quanto sia facile reperire il vostro libro online.
Se avete scelto di pubblicare il vostro libro con una casa editrice, come prima cosa, verificate se sono presenti in libreria e con quanti titoli, se le loro schede online sulle principali piattaforme sono ben curate e complete e che tipo di comunicazione fanno dei propri libri sui canali social.
Se avete invece scelto di autopubblicarvi scegliendo la via del self publishing, prestate attenzione al partner al quale vi affiderete: Amazon può essere una buona soluzione, ma difficilmente potrete organizzare presentazioni in libreria, mentre se sceglierete Passione Scrittore, questa soluzione vi consentirà di poter ordinare il vostro libro sul portale Mondadori Store, in tutte le librerie della catena e soprattutto potrete organizzare le presentazioni dei vostri libri sia nei Mondadori Store che nei canali Social delle librerie stesse e… vi svelo un segreto, potete pubblicare il vostro libro su entrambe le soluzioni, ottenendo la combinazione migliore per ampliare le vostre vendite.

La quarta P, è quella che a me sta più a cuore, la Promozione.
Se come autori pensate che il vostro lavoro sia “concluso”, con la pubblicazione del vostro libro, vi state sbagliando. La parte più importante del vostro lavoro è questa: promuovere il vostro libro, online, in libreria, sulla carta e in rete.
Dovete metterci la faccia e dedicare alla promozione un minimo di 2 o 3 ore a settimana per progettare i contenuti, curare la vostra presenza online, interagire con la vostra community e ottimizzare settimana dopo settimana la vostra attività.

Il punto chiave della promozione online del vostro libro è che non dovete SOLO parlare del vostro libro, ma fatto 100 il numero di contenuti creati, solo il 10% dovrebbe essere direttamente una spinta alla vendita del vostro prodotto, il resto con logiche ben precise serve per creare interesse intorno a voi e al vostro contenuto e deve qualificarvi come persone esperte sull’argomento di cui avete scritto.

Non importa che siate scrittori di racconti o romanzi, poeti in erba, o professionisti esperti, la vostra comunicazione online deve ribadire post dopo post, giorno dopo giorno, la vostra esperienza, la vostra storia, la vostra passione, e deve farlo in modo indiretto; al centro della vostra strategia di comunicazione del libro non c’è il vostro libro, non ci siete voi come autori, ci DEVONO essere gli interessi dei vostri lettori.
Quindi partite proprio da qui: trovate i loro interessi, parlate dei loro interessi, solo così potrete intercettare chi cerca quel tipo di contenuti.

La vostra presenza online si costruisce attraverso la creazione di un contenitore ampio che tratta i temi presenti nel vostro libro, che sia un manuale, un saggio, una raccolta di poesie oppure un fantasy o un romance, dimostrate online l’ampiezza della vostra competenza sull’argomento.

Se volete approfondire questo argomento, ci vediamo online a Bookcity: venerdì 13, io e Davide Moroni, l’autore di “Scrivere e autopubblicarsi”, parleremo proprio di questi argomenti in una diretta online ospiti di Editrice Bibliografica.

Se volete ascoltare la puntata in podcast, potete farlo su Spreaker!

 

Photo by Campaign Creators on Unsplash

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here

Consigliate:


Resta aggiornato

Iscriviti alla newsletter