Il bambino che disegnava le anime

Il libro “Il bambino che disegnava le anime”, edito da Solferino e scritto da Tommaso Pagano, racconta la storia di Zeno Schirripa, un poliziotto che ha lasciato il suo lavoro per diventare insegnante di italiano.

Il protagonista, crede di avercela fatta a lasciarsi alle spalle il suo passato insieme alle sue scelte difficili, ma non è così: uno dei suoi studenti rischia infatti di essere accusato di omicidio.

Come andrà a finire questa storia dove le indagini si intrecciano con l’amore?

Per saperlo dovete leggerla e, per spingervi a farlo, ecco alcune frasi di questo giallo che mi hanno colpito:

parole che diventano immagini vivide:

era proprio enorme e nero, come l’Etna.

sapeva di radici, di fuoco, di pioggia. Di vita.

Il mare, srotolato ai suoi piedi, era un tappeto trasparente, smeraldo e azzurro assieme;

oppure frasi che si prendono da sole tutto il loro spazio:

Se urli tutti ti sentono. Se bisbigli, solo chi è vicino. Ma se stai in silenzio, solo chi ti ama ti ascolta.

Ti chiederai anche tu come fa quella femmina, senza dire una parola, con la sua sola presenza animale e silenziosa, a toccare la verità profonda dentro di te, ad avvicinarti a Dio.

 

Ce ne sarebbero tante altre, vi lascio con questa che piacerà di sicuro anche a chi tra voi ama scrivere:

le storie si intrecciavano in un’unica saga epica, uno scontro senza tempo e senza fine fra le forze del bene e quelle del male, il lato oscuro e quello luminoso. Un arazzo smisurato a cui quel poliziotto cantastorie aggiungeva ogni notte un filo, un colore, una descrizione.

 

Buona lettura!

Copertina di Il bambino che disegnava le anime

Il bambino che disegnava anime

di Tommaso Pagano
Argomenti: Giallo
Editore: Solferino
Anno di pubblicazione: 2020
Prezzo di copertina: € 18,00

Disponibile anche in formato ebook

Compra Il bambino che disegnava le anime su Amazon!

 

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here

Consigliate:


Resta aggiornato

Iscriviti alla newsletter