Zugzwang: Il dilemma del pistolero

Ci sono alcuni momenti dell’anno dove la voglia di leggere un buon western, torna a farsi sentire e questa volta è arrivata complice questo tweet di Nativi Digitali Edizioni.

Twitter citazione Zugzwang

L’invito alla lettura non basta, mi aveva spinto a inserire questo titolo nei miei prossimi acquisti, poi alcuni giorni dopo, arriva un secondo tweet della casa editrice:

Citazione Twitter Il dilemma del pistolero

Così sono andato a cercare la definizione di Zugzwang e subito Wikipedia mi è venuto in soccorso:
Zugzwang è una parola tedesca che significa “obbligato a muovere”. Negli scacchi si riferisce alla situazione in cui un giocatore si trova in difficoltà perché qualsiasi mossa faccia, è costretto a subire lo scacco matto oppure una perdita di materiale, immediata o anche a breve termine.

Mi sono sentito un po’ così anch’io… obbligato a comprarlo e a leggerlo subito.

L’avventura raccontata da Alessandra Pierandrei si legge bene, la storia scorre veloce, il protagonista, Jasper Stevenson, appassiona fin dall’inizio, da quella prima frase che in qualche modo condensa in poche parole tutto il suo passato e il dramma che sta vivendo:

Jasper Stevenson afferrò la pistola e infilò la canna in bocca, inclinata appena verso l’alto. Aveva tutta l’intenzione di spappolarsi il cervello.

Jasper sceglie un modo diverso per affrontare il suo destino e il suo passato: lo fa appunto “mettendosi un po’ alle strette” lasciando così che siano questi scacco al re a forzare parte delle sue decisioni.

C’è un’altra frase che mi ha colpito per la forza di poche parole così forti e semplici da parlare a molti di noi “Devi promettermi che smetterai di abitare nel passato.

A far da cornice a questa storia una serie di personaggi realmente esistiti, fatti e contesti storici reali che vengono sapientemente inseriti nella trama della storia.

Il resto, ed è tanto, è un mix di colt, sfide, amore e imprevisti.

Completano il libro una serie di note storiche che svelano sia la ricerca dell’autrice che gli approfondimenti storici reali attraverso i quali si è mossa nel raccontarci questa storia.

Uno tra questi ci svela anche un’occasione mancata per dare una svolta diversa alla Storia con la S maiuscola, che avrebbe potuto forse evitare la prima guerra mondiale, ma, per scoprirlo, dovete leggere il libro fino alla fine.

Buona lettura western!

Copertina di Zugzwang: Il dilemma del pistolero

Zugzwang. Il Dilemma del Pistolero

di Alessandra Pierandrei
Argomenti: Western – Romanzo Storico
Editore: Nativi Digitali Edizioni
Anno di pubblicazione: 2020
Prezzo di copertina: € 3,99
Disponibile anche in formato libro

Compralo online sul sito dell’editore o su Amazon.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here

Consigliate:


Resta aggiornato

Iscriviti alla newsletter